La pinacoteca di Dalì… Leonarda Brancato!

LA PINACOTECA DI DALI’ – Pinuccio, il custode distratto di una bellissima pinacoteca, ha dimenticato dischiusa per qualche minuto la finestra di una delle sale espositive. Si trova a girovagare un gatto furbetto, dal mantello tutto nero e lucido e che (strana coincidenza) di nome fa giusto Dalì. Il vispo micio, solito ad andare ogni giorno in giro per la città a caccia di un sorcio per il suo pranzo, nota quello spiraglio alla finestra e pensando che quel luogo, con un pó di fortuna, sia abitato da una famiglia di topi, spicca un balzo e oplà!!!… Eccolo che si intrufola all’interno della pinacoteca e silenzioso comincia a vagare furtivamente tra le sale dove ogni settimana vengono esposte le meravigliose e colorate tele degli artisti di “Arte e Emozioni” Tertuliaweb.
Questa settimana a farla da padrone è il mare… Dalì ammira le incantevoli opere esposte nella Sala Azzurra e le trova talmente belle ed espressive che sembra perfino di sentire il rumore delle onde del mare che si infrangono sugli scogli :

Marcella Molea
Titolo: Mare del nord.Tecnica: olio ed acrilico su tela. Dimansioni: 82×42 con cornice di legno nero. Anno: 2011

Elio Picariello: Mareggiata
Acrilico su tela 40×50

Cinzia Corti: La vita è meravigliosa
Tela 40×50 3D in acrilico con pezzi di legno,  rete e stoffa.

Lallo Tatoo Moschetti:
Scorcio della Sicilia Castello Aragonese
Olio su tela dipinto esclusivamente a mano la sua misura 100 x 80 cm.

Cesare Scarpa:
Venezia, le origini
Olio su tela, 60×50

Elisa Campisi: Nicotera,
Olio su tela, 60×80 cm

Tutti i dipinti sono incantevoli. Dalì rimane ad ammirare la bellezza delle tele, ma ecco che il suo stomaco brontola per la fame. Sarà meglio andare a cercare nelle altre sale della Pinacoteca. Ecco la Sala Verde… Anche qui le pareti sono un tripudio di colori e di splendidi quadri di tutte le dimensioni… E sembra proprio che qui ci sia finalmente una tela che raffigura qualcosa che può servire a riempire la pancia


Greta Tahiraga: Natura morta
Olio su tela, 50×40cm

Poi, all’improvviso, Dalì sente i passi di qualcuno che gira per le Sale canticchiando. È Pinuccio che fa il solito giro prima della chiusura. Sarà meglio continuare a cercare il pranzo, prima di rimanere a stomaco vuoto.
Così, prima che la finestra venga richiusa, Dalì con un salto guizza fuori dalla Pinacoteca.
Chissà, magari tornarci non sarebbe una cattiva idea.. Anche perché sono stati davvero bravi tutti i pittori che hanno realizzato quei capolavori!!!

Appuntamento alla prossima settimana con Dalì e la sua visita alla pinacoteca!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...