Trecentosessantacinque giorni! Marilù Murra

Trecentosessantacinque giorni

di illusioni

di gioie

di sofferenze 

di sensazioni. 

La lancetta scorre

mentre intorno tutto trema

sulla alta torre c’ è chi ha fame

chi il denaro sperpera

chi intesse trame

chi cerca di passare la frontiera

chi è solidale

chi ha residenza in ospedale

chi è astioso

chi è confuso

chi è dignitoso

chi è solo un illuso. 

Questo è il teatrino 

che si incontra ogni mattino, 

a fine anno chiudi tutto in un cestino 

tu, non fare il caino, 

 procedi per il tuo cammino

assopisciti sul tuo cuscino

vivi serenamente il tuo destino! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...